30 consigli per Risparmiare sulle bollette della luce energia elettrica – Come consumare meno corrente in casa


  • Condividi
  • Condividi

 

CERCARE LA TARIFFA + ECONOMICA
1- Energia.supermoney.eu __2- Mybest.it/
3- Sostariffe.it __________ 4- Facile.it

http://www.altroconsumo.it/casa-energia/elettricita-e-gas/calcola-risparmia/bolletta-della-luce-trova-la-tariffa-meno-cara

RIPARTIZIONE CONSUMI ELETTRICI IN BOLLETTA
Scaldabagno 20% consumo energia
Frigorifero 18% consumo energia
Illuminazione 15% consumo energia
Lavatrice 13% consumo energia
Televisore  11% consumo energia
Lavastoviglie 4% consumo energia
Forno elettrico 4% consumo energia
Altri utensili 15% consumo energia

FRIGO E CONGELATORE – 25% del consumo totale
Solo classe A+ o A++. Posizionarli in punti freschi della casa (mai vicino al termosifone o esposto al sole) e almeno 10 cm dalla parete, anche 15cm. Il congelatore lo vedrei nella cantina. I cibi vanno messi solo se non caldi. Regolare a una temperatura non eccessiva (7°Frigo e -15°Freezer) . Non tenere il frigo troppo aperto, si spreca gas e corrente. Se lo strato di ghiaccio raggiunge i 5mm, sbrinarlo (con la brina consuma anche 30% in +). Quando puoi, rimuovi la polvere dal radiatore con un pennello. Consuma ogni volta che lo apri!

LAVATRICE
Solo a pieno carico, quindi poche lavatrici al mese. Per biancheria non sporchissima non prelavare. A 90° solo cose molto sporche e resistenti (90° consumano un mare di acqua e corrente), max 40%. Montare all’ingresso dell’acqua un decalcificatore magnetico che permette di lavare a temperature inferiori (risparmiando anche il detersivo). Ricordarsi di pulire il filtro della lavatrice con costanza e di valutare l’acquista di una nuova lavatrice di classe A++.

LAVASTOVIGLIE
Solo a pieno carico ed evitare l’asciugatura. Lasciare lo sportello un po’ aperto, si asciugano uguale. Ciclo intensivo solo se indispensabile. Non superare i 50° e quando possibile, programmi rapidi! Pulire bene i piatti dai residui di cibo e lasciare le stoviglie più sporche a mollo per una notte per far si che dei resti non otturino i fori.

CONSUMI OCCULTI TV PC MICROONDE CARICABATTERIE ….
Staccare sempre il caricabatterie quando il cellulare non è in carica! Lo stesso vale per lo stand by di computer, TV, macchina del caffé elettrica, che va eliminato perché genera i cosiddetti consumi “occulti”. Quindi evitare led di stand by quando possibile. Lasciare spazio tra TV e parete per areazione.  Acquistare solo TV LCD LED, in quanto i Led consumano pochissimo, come gli OLED, ma quelli ancora costano troppo. I plasma mediamente riscaldano di +, disperdono troppa energia, mentre gli LCD classici hanno consumi medi. Il Led è un ottimo investimento.

FORNO ELETTRICO
Quando è in funzione evitare di aprirlo, consuma molto ogni volta per tornare alla temperatura desiderata. Spegnere il forno prima di completare la cottura sfruttando il calore residuo. Pulire accuratamente il forno ogni volta che si sporca. Meglio i ventilati, distribuiscono il calore in modo uniforme.

ASPIRAPOLVERE 2KWh
Prima di partire, liberare già l’ambiente in modo da non doversi fermare ogni volta con l’aspirapolvere in funzione, soprattutto se è di quelli a vapore). Una volta utilizzato non tenerlo in corrente, avrebbe un consumo occulto.

CONDIZIONATORE 2.5KWh
Non aprire porte e finestre. Per abbassare la temperatura percepita è sufficiente deumidificare, consuma meno e non fa male. Non impostare temperature estreme, io in inverno imposto 19 gradi e in estate 26 gradi e sto benone.

TARIFFA BIORARIA
In questo caso, conviene fare tutto (usare ferro da stiro, lavatrice, lavastoviglie…) fuori dalla fascia 8-19 ad esempio, ma attenzione, se avete la bioraria il costo per kw mediamente è molto alto nella fascia diurna.

ILLUMINAZIONE
Preferire lampade a Led anche per l’illuminazione della casa, o al massimo, lampade a fluorescenza (neon), solo classe A. Buttare via le lampade a filamento o alogene. Quando possibile non utilizzare luci diffuse, me concentrate dove serve la luce e nella giusta quantità. Per spazi aperti (pianerottolo, cortile…) utilizzare lampade LED 220V. Abolire quelle lampade accese sempre o tutta la notte, utilizzare quelle con sensore di passaggio.

SCALDABAGNO
Da evitare assolutamente! Succhia un mare di corrente, pessimo modo per riscaldare l’acqua. Installare scaldino a gas o al massimo posizionarlo dove serve l’acqua, es. Doccia, lavabo…. e poi le tubature che devono trasportare acqua calda devono essere coibentate per non disperdere calore nei muri e nel pavimento.

 

CALDO BAGNO
Meglio le valvole termostatiche sui termosifoni, almeno sfruttiamo il metano che costa poco e non la corrente che è mediamente molto + cara. Personalmente il caldobagno lo accendo per soli 5 minuti prima di entrare in doccia, ma non lo tengo mai acceso durante la doccia.

MISURATORE DI POTENZA ISTANTANEA o WATTOMETRO
E’ possibile con il misuratore di potenza istantanea monitorare quali elettrodomestici consumano troppo collegandolo alla presa dove vai ad attaccare i vari elettrodomestici (lo trovi in commercio sui 15-20 Euro). Capiamo ad es. se la lavatrice consuma oltre a quello indicato o valutare la sostituzione con uno di classe A++

COMPUTER (PC o Laptop)
Un computer da tavolo con monitor non LCD non LED può arrivare a 500W/h e arriverebbe a 100/200 € annui. Un portatile soltanto 12€ e non necessita di gruppo di continuità per la batteria integrata. Ottima efficienza! Il router wireless è meglio spegnerlo durante la notte, caso mai collegarlo con la multipresa del PC. Se proprio vi trovate col PC, prendete un monitor LED.

CAMPANELLI E CITOFONO
Il videocitofono consuma 20W 24/24, e così anche il campanello consuma 5-10VA, meglio citofoni normali e campanelli a batteria. Evitare campanelli con targhette illuminate.

ANTIFURTI E SISTEMI SICUREZZA
Acquistare antifurti certificati per il risparmio energetico, con periferiche con batterie al litio. Le telecamere di sorveglianza devono registrare poi su SSD (HD allo stato solido) e con illuminazione a led ad infrarossi.

Nessun articolo correlato.

Scrivi un commento per favore




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro