Configurare cellulare vodafone internet mms omnitel – Configurare telefonino Vodafone


  • Condividi
  • Condividi

Continuano le nostre rubriche su come configurare al meglio i nostri cellulari per l’utilizzo dei servizi offerti dai vari operatori.

In questo articolo ci occuperemo di Vodafone (Omnitel per i servizi internet, tanto per chiarirsi!), ovvero una delle tre compagnie di telefonia mobile in assoluto più preminenti qui in Italia con un pacchetto clienti di tutto rispetto.

Anche Vodafone, come ormai anche Wind e Tim, seguite dalla politica aziendale della 3, ha iniziato a vendere non solo piani tariffari, ma anche telefonini.

Si possono acquistare telefonini nativi Vodafone sia a prezzo pieno, qualora si voglia fare uso di schede prepagate – come nella maggior parte dei casi -, oppure a prezzo ridotto.

Nel secondo caso occorrerà attivare un abbonamento con Vodafone.

.

° Cos’hanno a che fare i cellulari in abbonamento con la configurazione internet e mms della Vodafone?

E’ presto detto: tutti i telefonini che comprate in un negozio Vodafone sono già configurati per l’utilizzo dei servizi mms e internet sotto quello specifico operatore.

Il vantaggio è, appunto, quello di avere un dispositivo già pronto all’uso, ma di conto dovrete valutare molto bene due fattori fondamentali:

1- Fattore tempo: Se acquistate un telefonino Vodafone con l’abbonamento, sarete costretti ad usare quel piano tariffario per un periodo di tempo prestabilito (solitamente di due anni)

2- Fattore versatilità: Se acquistate un cellulare Vodafone potreste avere dei problemi tecnici qualora voleste cambiare operatore.

.

Se avete deciso di acquistare un telefonino neutro (magari dall’estero, per risparmiare!), allora vi potrebbe essere utile la lettura di questa guida su come configurare il telefonino per i servizi Vodafone.

.

LA CONFIGURAZIONE UFFICIALE VODAFONE

Così come abbiamo fatto nella precedente rubrica, anche qui cerchermo di occuparci prima dei canali ufficiali.

Il punto di riferimento principale nella configurazione di un telefonino ex-omnitel, a parte il call center o il punto vendita, è certamente il sito internet.

Nella fattispecie abbiamo individuato due pagine principali:

.


http://assistenza.vodafone.it/privati/cellulari_e_smartphone/configurazioni/guida_configurazioni_cellulari_dal_sito_vodafone/configurazione_telefono

Questa pagina, se pur a scopo prettamente informativo e non tecnico, spiega una delle tante modalità di configurazione (e forse la più utilizzata): si tratta, cioè, dell’sms auto configurante.

Se nel caso dell’auto configurazione Tim esiste un solo tipo di sms, qui ve ne sono due.

A seconda del modello del vostro cellulare, di fatti, quando farete richiesta di configurazione guidata tramite sms, potreste ricevere una delle due tipologie di SMS:

1) Per modelli più recenti: Ne riceverete solo uno. Dovreste solo salvarlo sul disco fisso del telefonino e tutte le impostazioni verranno salvate automaticamente, ma solo dopo un reboot del sistema operativo installato.

2) Per i modelli più vecchi: Ne riceverete due. Il primo conterrà le istruzioni per il secondo al quale dovrete “rispondere” inserendo il codice PIN.

A questo punto, dopo aver salvato l’sms, dovrete spegnere il telefonino e riaccenderlo per poter terminare la configurazione dello stesso.

.

http://assistenza.vodafone.it/privati/cellulari_e_smartphone/configurazioni

Seconda pagina ufficiale di riferimento per conigurare un telefonino Vodafone.

Vengono qui elencati tutti modi per configurare il telefonino ai servizi internet e mms della Vodafone e vengono elencate anche delle pagine univoche su ogni modello di cellulare.

Purtroppo, per poter visualizzare i PDF di guida occorre prima avere un numero Vodafone, il che ci ha impedito, di fatto, di poterle recensire.

.

La pagina specifica di rimando per la configurazione dei modelli dei vari telefonini è la seguente:

http://www.areaprivati.vodafone.it/190/cnfg/ConfigHomeAction.do?pageTypeId=9894&channelId=-1073874977&NEXTPAGE=config_HandsetPhone.jsp&RNAV=190PVT&ty_nocache=true&ty_skip_md=true&ty_key=pri_configurare

In ultimo luogo vorremmo segnalare anche quest’ultimo sito, sempre del circuito ufficiale:

http://assistenza.vodafone.it/privati/cellulari_e_smartphone/configurazioni/configura_il_tuo_telefono

Nel quale è possibile trovare più o meno lo stesso tipo di informazioni, solo più schematiche.

Più nello specifico, siamo rimasti un po’ delusi dai “manuali interattivi” pubblicizzati dalla ex Omnitel: in realtà, di fatti, di interattivo hanno poco e nulla.

Il manuale, se pur completo di moltissimi dati tecnici per la corretta configurazione del telefonino, non è altro che un’insieme di immagini di riferimento non così dissimili da quelle contenute nei PDF della Tim.

Di contro, però, abbiamo trovato le spiegazioni passo passo per l’uso delle e mail o di Internet, decisamente molto convincenti, di facile presa e complete di tutto.

Un altimo fattore molto positivo sta nel fatto che Vodafone presenta guide dettagliate anche su smartphone di ultimissima generazione, iPhone e persino Windows 7!

.

LA CONFIGURAZIONE “STANDARD” DI “QUALITAPREZZO”

Viste tutte le fonti ufficiali, adesso vi presenteremo una configurazione standard qualora, per qualsivoglia ragione, non possiate procedere con i metodi sovra descritti.

Vi ricordiamo, tuttavia, che la guida che stiamo per presentarvi è “standard” nel senso che, per ragioni prettamente logistiche, pur tentando di essere “universale”, non lo sarà per tutti i modelli esistenti sul mercato.

Naturalmente, al fine di rendere questo articolo più completo possibile, dopo questo capitolo elencheremo altri siti con altre tipologie di configurazione nella speranza che almeno una di queste si possa avvicinare alla risoluzione del vostro problema tecnico.

Configurazione SMS Vodafone

Nel menù dedicato agli SMS cercate la voce “Centro Messaggi”. Aprite questo menù e inserite il numero del Centro messaggi che è: +393492000200 (il “+” equivale a due zeri. Scrivete, dunque, “00″).

.

Configurazione MMS Vodafone

Questa operazione è un po’ più complessa e lunga.

Selezionate il menù principale e cercare una voce che si chiama “strumenti”. Sotto di essa trovatene una dedicata alle “impostazioni” e poi alle “connessioni”. Cercate, dunque, la voce “punto di accesso”.

Questa voce dovrebbe avere alcune opzioni. Selezionate quella che vi permette di creare un punto di accesso e poi scegliete di usare le impostazioni predefinite.

A questo punto dovrete inserire i seguenti parametri:

-Nome della connessione MMS Vodafone (anche se potete chiamarlo come volete, è meglio tenere una nomenclatura esaustiva)
-Tipo di trasporto Dati: A pacchetto
-Nome del punto di accesso: mms.vodafone.it
-Nome utente: Lasciate vuoto
-Richiesta password: No
-Password: Lasciate vuoto
-Autenticazione: Normale
Andate ora su “Opzioni” e cercate la voce “Impostazioni avanzate” (o simili). Qui dovrete immettere i seguenti parametri:

-Tipo di rete: IPv4
-Indirizzo IP del telefono: Automatico
-DNS: Automatico
-Indirizzo del server Proxy: 010.128.224.010
-Numero di porta Proxy: 80

.

Configurazione WAP Vodafone

Se avete un telefonino molto vecchio seguite questa guida, altrimenti fate riferimento a quella del capitoletto successivo, dedicata, invece, al normale traffico internet.

Procedete con la stessa metodologia che avete utilizzato per la configurazione degli MMS, ma questa volta create un altro punto di accesso con delle impostazioni predefinite di modo da averne due (uno per gli MMS e l’altro per il traffico WAP, per l’appunto).

Fatto ciò immettete tali parametri:

-Nome connessione: WAP Vodafone (sempre rigorosamente a scelta)
-Tipo di trasporto dati Dati: A pacchetto
-Nome del punto di accesso: wap.omnitel.it
-Nome Utente: Lasciare vuoto
-Richiesta password: No
-Password: Lasciare vuoto
-Autenticazione. Normale
-Home Page: http://live.vodafone.com

Anche in questo caso dovrete probabilmente tornare al menù per le opzioni e selezionare quelle avanzate per poi immettere questi dati:

-Tipo di rete: IPv4
-Indirizzo IP del telefono: Automatico
-DNS: Automatico
-Indirizzo del server Proxy: 010.128.201.076
-Numero di porta Proxy: 80

.

Configurazione Web (Internet) Vodafone

La metodologia per questa configurazione è la stessa di quella per il Wap. Fate riferimento al capitolo precedente per ulteriori informazioni in merito.

-Nome connessione: WEB Vodafone
-Tipo trasporto dati Dati: A pacchetto
-Nome del punto di accesso: web.omnitel.it
-Nome utente: Lasciare vuoto
-Richiesta password: No
-Password: Lasciare vuoto
-Autenticazione: Normale
-Home Page: http://www.vodafone.it

Ancora una volta dovrete accedere alle impostazioni avanzate e inserire questi dati:

-Tipo di rete: IPv4
-Indirizzo IP del telefono: Automatico
-DNS: Automatico
-Indirizzo del server Proxy: Lasciare vuoto
-Numero di porta Proxy: 0

.

 

Se ancora non riuscite a configurare il vostro cellulare, tornate all’inizio dell’articolo e provate a dare un’occhiata ai link di rimando. Vi saranno certamente molto utili!

Scrivi un commento per favore




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro