Pro Evolution Soccer 2012 recensione completa


  • Condividi
  • Condividi



Pro Evolution Soccer 2012 recensione completa

.

.

Acquisto PES 2012 Online
-www.ebay.it
-www.subito.it
-www.amazon.it

.

.

INTRODUZIONE
Finalmente tutti gli appassionati di calcio e di videogiochi avranno la possibilità di testare con mano, il nuovo titolo di simulazione calcistica prodotto dalla casa giapponese della Konami, come avrete capito stiamo parlando dell’attesissimo PES 2012. All’interno di questo nuovo articolo vi mostreremo quelle che sono le caratteristiche e le funzionalità, che hanno reso l’edizione del 2012 a detta di molti la migliore mai prodotta dalla casa produttrice giapponese, andando per ognuna di queste funzionalità ad analizzare nel dettaglio il funzionamento e le caratteristiche specifiche.

.

.

Punti Positivi
Come commento finale vi mostriamo ora i punti positivi e negativi di questa nuova edizione 2012:

*Ottima la telecronaca di Marchegiani e Pardo
*Migliorata l’atmosfera da stadio
*Immutato l’ambiente magico della Uefa Champions League
*Inserite le divise ufficiali del Palermo
*Nuova modalità Boss Life
*Migliorato senso tattico dei giocatori e movimenti
*Funzionalità Active AI

.

.

Punti Negativi

*Replay troppo invasivi
*Rose incomplete e ancora non aggiornate
*Gravi mancanze dei portieri
*Traiettoria di corsa bloccata nei passaggi filtranti
*Attenzione eccessiva per i Top Player

.

.

Le nuove funzionalità
Andiamo ora ad evidenziare quelle che sono le caratteristiche più importanti di Pro Evolution Soccer 2012:

*Intelligenza Tattica
*Nuovi Stadi
*Movimenti di gioco più realistici
*Funzione MyPes
*Dinamica delle azioni più fluida
*Possibilità di scelta della velocità di gioco
*Senso tattico dei giocatori migliorato
*Cambiamento della telecronaca affidata a Pardo e Marchegiani
*Funzionalità Active AI e Off the Ball
*Miglioramento della modalità Master League
*Inserita la nuova modalità Club Boss in Master League
*Funzionalità MyPes

.

.

Intelligenza tattica
La Konami è stata molto spesso accusata dai propri fedeli appasionati di perseveranza degli errori nei titoli rilasciati in passato, ma tramite questa nuova edizione la casa compie un notevole sforzo cercando di rompere ed eliminare gli errori caratteristici di questo videogioco.

Con l’obiettivo di rilasciare un titolo che potesse raccogliere il consenso unanime della community, la Konami ha lavorato molto sull’aspetto del movimento dei giocatori in campo in fase di non possesso della palla. In questo nuovo titolo potrete notare che i compagni attorno al possessore di palla, seguiranno dei momenti intelligenti con lo scopo di smarcarsi dai difensore, ottenendo una posizione migliore per la fase offensiva.

Tutto questo è stato possibile grazie all’inserimento di una nuova funzionalità detta Active AI che permette ai giocatori di possedere una vera e propria “intelligenza artificiale”. Inoltre attraverso la funzionalità Off The Ball darà la possibilità agli utenti di spostare il cursore verso i compagni per deciderne i movimento, donando un tocco in più alla fase di non possesso, funzionalità molto utile soprattutto in situazioni come i calci piazzati.

.

.

Fase Difensiva
La Konami ha mantenuto le promesse fatte, anche per quanto riguarda la fase difensiva del gioco, come si nota dalla gestione dei movimenti in fase difensiva, che facendo uso della sopracitata funzionalità Active AI, permetterà di ottenere marcature più strette e serrate dal CPU, in particolare con partita a difficoltà più elevate, rendendo la vita degli attaccanti sempre più difficili e costringendo gli utenti a far circolare il pallone in maniera più fluida e rapida.

.

.

Passi Indietro
Come avrete capito dalla descrizione si tratta questo di un titolo che ha apportate un grosso volume di miglioramenti soprattutto per quanto riguarda la dinamica di gioco. Bisogna però evidenziare anche la presenza di alcuni difetti che affliggono questo nuovo Pro Evoluzione 2012.

Prima di tutto la nuova gestione dei contrasti fisici resa troppo sensibile al contatto fisico, rendendo il gioco troppo frammentato dai falli e dalle interruzioni di gioco prodotto dall’arbitro.

Altro difetto di cui la casa produttrice giapponese non è risucita a liberarsi, e la presenza dei famosi “binari” virtuali, problema che si evidenza nel momento in cui si effettua un passaggio filtrante verso gli attaccanti, che sono limitati in una corsa unidirezionale imposta dal sistema, che permettono ai difensori di sovrapporsi alla traiettoria del pallone, anticipando in questo modo in maniera irrisoria gli attaccanti.

Evidente anche l’eccessiva attenzione che la casa riserva ai Top Player del calibro di Messi o Ronaldo, capaci al 99% dei casi di centrare la porta da 40 metri mentre un giocatore qualunque come Migliaccio non è capace di fare un cambio di gioco, evidenze che alla lunga saltano all’occhio anche ai meno esperti.

Altra pecca di questo titolo che purtroppo risulta essere sin troppo lampante e l’incapacità cronica dei portieri di trattenere tra le proprie mani anche i tiri più deboli. Purtroppo l’importanza di questo difetto è tale che a soffrirne in maniera determinante è tutta l’azione di gioco, basti pensare che praticamente con ogni tiro in porta e possibile segnare un gol tramite una ribattuta sottorete. In questo senso la Konami ha già dichiarato che in data 11 Ottobre 2011 verrà rilasciata una patch con lo scopo di risolvere questo grave problema dei portieri. Anche se questa scelta risulta ingiustificabile, soprattutto se si pensa che il problema era già emerso dalle due versioni demo rilasciate dalla casa.

.

.

La Vita calcistica
Dando un occhio al menù principale dell’applicazione, sicuramente vi accorgerete di una voce insolita inserita dagli sviluppatori, ovvero Football Life. Non è altro un sottomenù che racchiude le modalità di gioco Diventa un Mito e Master League.

.

.

Master League
Come annunciato più volte in estate dalla casa giapponese, anche la Master League ha subito importanti miglioramenti soprattutto con l’integrazione di alcune interessanti funzioni. Inserita anche una nuova figura che avrà lo scopo di fare da tramite tra il manager della squadra ed i giocatori stessi, ovvero il vice-allenatore.

Il ruolo di questa nuova figura saranno:
*presentazione tattica degli avversari, con elenco dei punti di forza
*analisi degli obiettivi tecnici della squadra
*individuazione della situazione dello spogliatoio(malcontenti e malumori)
*contatto costante con la stampa ed i mass media

Tra le novità più interessanti di questa modalità di gioco da evidenziare anche l’inserimento della figura del procuratore che vi aiuterà a selezionare e sondare il campo sulle offerte più rilevanti offerte dal calcio mercato.

.

.

Club Boss
Si tratta di una nuova modalità presente nella Master che vi darà la possibilità di impersonare il patron di un club che avrà il compito dietro una scrivania di amministrare la società investendo il capitale nella gestione della stessa.
In questo caso il vostro compito sarà:

*scelta dell’allenatore
*tetto massimo di fondi per il mercato
*decisioni in termini di marketing
*gestione del bilancio societario
*guida tecnica della squadra

.

.

Nessun articolo correlato.

Scrivi un commento per favore




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro