Comprare vestiti online a poco prezzo – Acquistare abbigliamento su internet


  • Condividi
  • Condividi

Comprare vestiti online a poco prezzo – Acquistare abbigliamento su internet

Link consigliati per acquistare abbigliamento On line a poco prezzo

http://www.yoox.com/
http://www.fashionis.com/ il tuo abbigliamento con sconti del 50%
http://www.luxyuu.it motto “risparmiare è un dovere, l’eleganza è un diritto” spedizione gratuita in Italia, soddisfatti o rimborsati.
http://www.abbigliamentoonline.org abbigliamento uomo donna bambino
http://www.fashiongriffe.com/ Outlet con le migliori marche
http://www.bonprix.it
http://www.abbigliamentooutletonline.com/ un sito che racchiude i migliori outlet
http://offerte.saldiprivati.com

.
Spese per l’abbigliamento, ecco qualche dato
Si fa fatica ar arrivare a fine mese, è vero purtroppo, e tra le tante spese che ognuno di noi mensilmente ha, tra spesa, affitto, mutuo, bollette, rate auto, retta scuola, assicurazione etc occorre aggiungere anche le spese per l’abbigliamento che, seppur non viene acquistato mensilmente tranne che per pochi fortunati, rappresenta comunque una fetta importante tra le spese di una famiglia. Eppure vestirsi bisogna vestirsi.

Un’indagine Istat relativa ai consumi delle famiglie nell’anno 2010 rivela che il 5,8 % della spesa mediana mensile va in capi di abbigliamento. Ovviamente più è grande la famiglia più la spesa è alta anche se, in proporzione, una persona sola con meno di 35 anni spende più (il 6,7% per la precisione) di una coppia con due figli (che spende il 7,2% in abbigliamento sulla spesa totale). La persona sola con più di 64 anni si accontenta, ma forse la sua è una scelta obbligata, di spendere il 2,8% della sua spesa media mensile per capi di vestiario mentre una coppia senza figli con meno di 35 anni utilizza il 6,3% della sua spesa media per vestirsi. Un distinguo va fatto poi per le diverse categorie, gli imprenditori e i liberi professionisti spendono un 7,5% della spesa mediana mensile in abbigliamento mentre gli operai solo un 6,2% ed i ritirati dal lavoro un 4,2%. Ma si può dare un ritocco a questi dati? si può risparmiare sull’abbigliamento senza troppe rinunce? Si, si può vediamo come.

.
Come acquistare l’abbigliamento
Una volta i negozi di abbigliamento erano davvero pochi, la scelta era quasi obbligata e si era “costretti”, ogni qual volta ci serviva un capo di abbigliamento a rivolgersi nei medesimi negozi che, per forza di cose, non potevano di certo offreire una vasta gamma di prodotti. Oppure, altra opzione, era di sacrificare la qualità per il prezzo. Una scelta questa che in taluni casi va proprio condannata in quanto un capo di abbigliamento seppur non debba per forza essere di qualità eccellente, deve comunque possedere alcune caratteristiche fondamentali, caratteristiche che in taluni casi non vengono assolutamente considerati. Così per una spesa bassa, eccessivamente bassa, si ha un capo di qualità scadente che dopo i primi lavaggi paleserà la sua mancanza di qualità e che, sempre dopo i primi lavaggi, nella maggior parte dei casi, sarà da buttare.

.

Le regole per acquistare bene a poco prezzo.
Acquistare bene a poco prezzo si può fare,
sia on line che off line. Certamente on line le possibilita si moltiplicano così come si moltiplicano le offerte e le occasioni. Il risparmio acquistando on line è garantito. Occorre solo, se si vuole risparmiare, seguire delle semplici ma efficaci regole.
 

Selezionate dei siti di fiducia: questo è quello che abbiamo fatto per voi: siti sicuri, garantiti e provati con l’opzione soddisfatti o rimborsati, con pagamenti sicuri e con consegne veloci. Se potete e se vi trovate bene, rivolgetevi sempre agli stessi siti, potete di tanto in tanto provarne uno nuovo ed aggiungerlo, in caso di esito positivo, alla vostra lista.
Scambiatevi le informazioni con amici e parenti e leggete le opinioni on line.

 

Acquistate ciò che serve: può sembrare una regola banale ma spesso e volentieri quando si naviga per cercare un capo si è attratti da qualcosa che, in realtà non ci serve. Ecco quando si vuole e si deve risparmiare è importante non lasciarsi distogliere da ciò che non ci serve. Colori, forme che attraggono e basta ma che non hanno una buona vestibilità non fanno per noi. Occorre invece puntare dritti all’obbiettivo e cercare l’offerta migliore di ciò che davvero ci serve.

 

Prendetevi bene le misure: armatevi di un metro da sarta e prendete le vostre misure, che, al di là della vosta taglia, saranno molto importanti per un acquisto mirato. Spesso, infatti, nei capi sono indicate le misure che “sballano” rispetto alla taglia. Come si prendono le misure? Innanzitutto occorre avere un abbigliamento “sottile”. Il giro seno si prende misurando la circonferenza del seno sotto le braccia e nel punto più sporgente del seno. La circonferenza vita si prende misurando, senza stringere né costringere, attorno alla vita (punto pià stretto), la circonferenza fianchi si prende misurando i fianchi (punto pià largo).

 

Verificate le Taglie e la Vestibilità: è importante verificare sempre la vestibilità di un capo, la propria tagli è indispensabile ma è altresì imporntante sapere se un capo veste poco o, al contrario, veste tanto. Come fare? in alcuni siti questo dato è fornito in altri si può, inalternativa, rivolgersi al servizio clienti, un servizio che in genere l’e-commerce garantisce. Se si riceve un capo che, nonostante la taglia giusta, ci sta stretto o largo, è importante, prima di effettuare il servizio di resa, annotarsi la marca e l’eventuale difformità. Questo perchè spesso e volentieri la stessa marca ha proprio quello standard e quindi, magari, tutti i capi di quella marca vestono troppo o troppo poco. Questa infomarzione potrebbe poi risultarvi utile per i prossimi vostri acquisti.
 

Fate la lista della spesa: anche con i vestiti si può fare una lista della spesa. scrivete su un foglio ciò che vi serve, tenendo presente che i capi base abbinabili tra loro rappresentano un’ottima scelta per chi vuole, con poca spesa, avere diverse possibilità di cambio. Ad esempio un pantalone nero semplice e lineare può essere abbinato ad un camicia dal taglio classico ed essere indossato in ufficio, lo stesso pantalone con un lupetto nero (e magari con l’aggiunta di un accessorio come una vitosa collana) può essere indossato la sera. Un jeans lineare e semplice può essere abbinato ad un maglione per uno stile casual, ad una camicia per uno stile pià classico, ad una giacca per un look casual chic. Una stessa camicia può essere portata semplice allacciata fino al collo se si ama un look rigoroso, ma può anche trasformarsi se la cingiamo con una cintura alta stretta in vita, oppure se la portiamo un pò aperta e abbinata ad un’importante collana. Una maxi maglia può essere indossata con un pantalone strecht, con un leggings, con calze coprenti, può diventare un abito se si abbina ad una cintolona. Per fare tutte queste trasformazioni di pochi capi base (abbiamo citato una camicia, un lupetto, un pantalone, un jeans, una maxi maglia, una giacca, un maglione) è importante che questi capi siano il più semplici possibili sia nella forma che nel colore. Optate dunque per colori il più possibile neutri come il nero, il beige, il marrone almeno per i capi base. Potete poi in un secondo tempo integrare, se si presenta l’occasione, il vostro guardaroba con tocchi di colore che, ricordate possono venire anche dagli accessori (scarpe, borse cintole collane). I capi di più colore dovrebbero essere quelli intercambiabili e meno costosi: leggings, lupetti in microfibra, i capi base dovrebbero essere i più neutri.

Ecco ora che avete la vosta lista potete procedere con la selezione dei diversi siti.
Spulciando tra i negozi on line potete annotarvi (o semplicemente inserire nel carrello) i capi che pià vi interessano e poi procedere ad un confronto e ad una selezione finale. Per la scelta considerate il prezzo ma osservate bene anche i materiali di composizione: optate per le fibre naturali rispetto alle altre. Lana e cotone a volontà per intenderci.

Nessun articolo correlato.

Scrivi un commento per favore




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro