Viaggiare all’estero: Bruxelles e Bruges cosa vedere


  • Condividi
  • Condividi

bruxellesVorresti trascorrere un week end diverso, vedendo posti nuovi, volti nuovi, cambiando aria, insomma? Tutto ciò è possibile e senza spendere tanto. Basta scegliere bene la propria destinazione e curare nei dettagli i movimenti da fare. Come? Puntando direttamente su Bruxelles e Bruges.

COME ARRIVARE
Per raggiungere Bruxelles in volo ci sono diverse alternative: Brussels Airlines collega Bari, Begamo, Orio al Serio, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze e altre città come puoi vedere sul sito  http://www.brusselsairlines.com/it_it//.  Da Milano Malpensa e da Roma si può giungere a destinazione grazie ai voli dell’Alitalia. Da Pisa, Ciampino, Treviso, Bergamo Orio al Serio, è possibile usufruire dei prezzi vantaggiosi della Ryanair.

QUANDO PARTIRE
Il momento migliore per partire è quando gli altri sono occupati a lavorare. Quindi valuta bene il periodo più economico, parti di mattina presto e prenota online un pullman che dall’aeroporto di Bruxelles ti conduca direttamente alla stazione al costo di 20 euro circa, sia per l’andata che per il ritorno. Quindi, dirigiti verso Place Annessens, dove troverai numerosi alberghi situati vicino alla Metro.  Vai sul sito  http://www.booking.com/it dove troverai cospicue offerte.

COSA VEDERE
Bruxelles è una città bellissima, dove i palazzi, l’atmosfera romantica e ricercata dei locali a luci soffuse la fanno da padrone. E poi ci sono le vetrine piene di cioccolata, l’elefante di cioccolata di fronte “Chocopolis” e la Grand Place (la piazza principale), che di certo non ti lasceranno indifferenti. Spettacolare è il teatro Montagne Sainte Elisabeth, realizzato nella seconda metà del Seicento, particolarmente bello di sera, quando viene illuminato, come il resto della città, dalle luci giallo soffuse.

BRUGES
Se sei a Bruxelles, non puoi non fare una piccola gita verso Bruges. Per raggiungerla, in treno e durante il weekend basteranno solo 13 euro. In appena un’ora ti troverai a destinazione. Appena arriverai alla stazione, prendi il bus che ti condurrà presso un ostello davvero economico, il Bauhaus, come puoi vedere su  http://www.bauhaus.be/. Sistema le tue cose e parti alla scoperta della città, incorniciata dai magnifici canali.

ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO DELL’UNESCO
Bruges è il capoluogo e la maggiore città delle Fiandre occidentali, dal 2000 il suo centro storico è patrimonio dell’umanità. Il modo migliore per scoprirlo è in battello, il percorso dura circa 30 minuti e dà modo di ammirare la natura, le case, la quiete e le architetture medievali.  Tra gli edifici da visitare assolutamente ritroviamo la chiesa di Nostra Signora, in stile gotico, con il campanile di mattoni alto 122 metri e al suo interno potrai ammirare la Madonna col Bambino di Michelangelo.  Per conoscere le altre attrazioni presenti in città e per venire informato delle diverse iniziate potrai visitare il sito   http://www.bruges.it/web/it/bruges/.

Scrivi un commento per favore




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro