Prestiti x ristrutturazioni – Dove chiedere prestiti ristrutturazione casa e risparmio energetico


  • Condividi
  • Condividi

Prestiti x ristrutturazioni – Dove chiedere prestiti ristrutturazione casa e risparmio energetico


.

Links di interesse:

Dove chiedere prestiti ristrutturazione casa e risparmio energetico

  • Elastis : sito internet della Società finanziaria Crédit Lift S.p.A., che propone in questa pagina preventivi per ristrutturazioni casa.
  • Mutui OnLine : da questa pagina è possibile ottenere ben 40 preventivi in una volta sola, tratti da altrettanti istituti bancari e società finanziarie. E’ possibile visionare anche un video per comprendere il funzionamento del modulo richiesta preventivo.
  • Findomestic.it : sito web della famosa finanziaria Findomestic con pagina dedicata ai prestiti per ristrutturazione
  • Santanderconsumer.it : sito della finaziaria Santander Consumer Bank da cui è possibile eseguire richiesta di preventivo.
  • Gruppocarige.it : sito web del Gruppo Banca Carige. Potrete trovare in questa pagina l’offerta bancaria per le ristrutturazioni.

.

Detrazioni fiscali possibili:

  • detrazione IRPEF del 36% per opere di ristrutturazione
  • detrazione pari al 55% per miglioramento su risparmio energetico
  • incentivi per acquisto elettrodomestici nuova generazione, arredi e personal computer

.

Serve un finanziamento o un mutuo, per ristrutturazioni della vostra casa? Al giorno d’oggi è diventato ancora più facile ottenere un’ampio ventaglio di preventivi dai diversi enti creditizi, grazie alla potenza di internet, che ci permette di ottenere la risposta alle nostre domande in pochissimo tempo ed a costo zero.

La ristrutturazione di una casa, non è necessariamente riportabile esclusivamente ad un intervento completo e invasivo, ma sempre più spesso può venire richiesto, per impedire il deterioramento delle strutture (con piccoli interventi mirati), prolungando cos’ì la vita dell’edificio negli anni.

Sotto il termine ristrutturazione possiamo comunque inserire, anche un cambio dell’arredamento d’interni  ed esterni o l’acquisto di elettrodomestici in genere, per dare nuova vita ed una nuova immagine alla nostra casa.

I costi elevati delle ristrutturazioni più importanti, vengono a volte posticipate in favore di piccoli interventi, ma è bene tenere conto del fatto che è utile se non necessario mantenere la casa nella condizione ottimale, anche per impedirne una progressiva svalutazione economica.

Lo stato italiano, ma anche molte Società finanziarie ed Istituti bancari, offrono rispettivamente, agevolazioni, incentivi l’uno e tassi di interesse ragionevoli per l’attivazione di un finanziamento o di un mutuo l’altro.

.

Agevolazioni fiscali per la ristrutturazione casa

Anche a causa della crisi del settore edilizio, sono state promossi alcuni incentivi, per rimettere in moto il settore lavorativo e convincere le famiglie ad attivarsi in nuove opere di ristrutturazioni della propria casa.

Possiamo quindi vedere prorogati i termini per l’accesso alla detrazione IRPEF del 36% per interventi di ristrutturazione del patrimonio edilizio già in essere.  Troviamo inoltre incentivi con detrazione pari al 55% per interventistiche  che migliorino l’efficienza energetica dell’edificio. Le detrazioni saranno in vigore per tutti gli interventi iniziati entro il 31/12/2010.

Durante l’anno il governo ha rilasciato ulteriori incentivi per l’acquisto di arredi, elettrodomestici di nuova generazione e anche per l’acquisto di computer. Ovviamente per poter accedere a tutte o alcune di queste offerte, bisogna possedere una determinata serie di caratteristiche personali o finanziarie.

.

Viste tutte queste agevolazioni fiscali, sono tante le famiglie che non vogliono perdere l’occasione e ricercano mutui e finanziamenti anche importanti, per attivare le proprie ristrutturazioni ed interventi per il risparmio energetico.

Negli anni le famiglie italiane, hanno modificato cos’ì, il proprio parere sull’attivazione di finanziamenti a tal fine e attivano sempre più spesso prestiti di medio e lungo termine, riuscendo cos’ì a realizzare in tempi brevi i propri progetti.

.
Controlli da parte degli enti creditizi

Le Finanziarie, vista anche l’entità molto spesso elevata dei finanziamenti richiesti per interventi importanti di ristrutturazione, deve ottenere delle garanzie sul contraente per essere certa di poter rientrare nel tempo dell’ importo versato a prestito.

Saranno quindi attivate le varie procedure tra cui la richiesta di varie documentazioni, buste paga, estratti conto bancari e la classica consultazione alla lista dei Cattivi Pagatori della Centrale Rischi nazionale.

Esistono molti pacchetti finanziari dedicati esattamente a questo prodotto creditizio.

Nessun articolo correlato.

1 Commento a “Prestiti x ristrutturazioni – Dove chiedere prestiti ristrutturazione casa e risparmio energetico”

Enrica scrive:

Bell’articolo!…molto utile. Personalmente ho trovato molto utili anche siti dove poter risparmiare sulla ristrutturazione stessa tipo http://www.borsartigiano.it/




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro