Come trovare un meccanico di fiducia – Meccanici economici in Italia


  • Condividi
  • Condividi

Dal meccanico è come dal dottore, dobbiamo fidarci! Non possiamo essere certi di essere nell’autofficina migliore della zona. Nelle grandi città si può cambiare facilmente, parlare con i propri amici, i problemi sorgono nei paesini di montagna, oppure quando non si tratta di manutenzione ordinaria ma di guasti improvvisi per cui l’auto manco può marciare.  Ecco i miei consigli per ridurre il rischio di esser fregati, o almeno….ridurre le fregature :)

-

1| COMPARARE LE OFFICINE

1 – Cercate con google “Meccanico + nomecittà” oppure “autofficina + nomecittà”.

2 – Fatevi fare un preventivo da almeno 3 meccanici che accettano di calcolarvi il preventivo senza spese di diagnosi o altro.

3 – Contattare il migliore assicurandovi che il lavoro vi costi quanto preventivato e non ci sia la possibilità di spese impreviste.

-

2| OFFICINA AUTORIZZATA

Se l’auto è in garanzia meglio un centro autorizzato dalla casa, altrimenti potreste perdere la garanzia, e poi se autorizzati, conoscono già i problemi tipici della vostra auto, consigliandovi modifiche o comportamenti da adottare in futuro.

-

3| VALUTARE L’OFFICINA

Osservare l’officina per capire se ha pochi clienti (nota negativa) e se ha strumentazioni computerizzate, o si tratta di una piccola officina rudimentale.

Se non ha un software che si connette con la centralina, potrebbe trovare il problema dopo + tentativi, e dopo la riparazione, potremmo ancora avere qualche spia accesa.

-

4| ATTENZIONE AGLI ACCORDI & RICAMBI

A) Se lasciate l’auto in officina per un check-up, evitate che il meccanico possa riparare danni senza comunicarvi il costo.

B) Se non è il vostro meccanico di fiducia, assicuratevi che le sostituzioni siano avvenute. Spesso si inventano lavori non eseguiti o eseguiti ma non necessari. Fatevi mostrare il pezzo sostituito e la scatola del nuovo.

-

5| FOGLIO TAGLIANDI IN AUTO

In auto tengo un foglio con tutti i controlli fatti, sembra scontato ma non tutti lo hanno.

Esempio:
60.500 Km Cambio 4 Gomme
70.000 Inversione gomme
80.000 Sostituzione Cinghia servizio
….

-

6| COMPRARSI I PEZZI DA SE’

Se vi piace rischiare, ma solo per determinate categorie, io ho trovato meccanici che accettano che sia io a portare le parti da sostituire. Le compro, le porto in officina e pago giusto la manodopera. Lo faccio con: olio, filtri, freni, gomme (acquistate da web), cerchi, candele, molle…. basta portare il libretto in un autoricambi.

-

7| AUTO E GARANZIE DA 7 ANNI

Generalmente l’estensione di garanzia non è altro che una polizza assicurativa con cui la casa si tutela dai guasti ma prevede delle limitazioni (Es. difetti di natura elettrica, sui cuscinetti del cambio….) e si è obbligati a fare tutti gli interventi nelle officine autorizzate, a prezzi mediamente alti, pena il decadimento della garanzia.

-

 

TABELLA TAGLIANDI – KM pezzo per pezzo

PNEUMATICI INVERSIONE
Sempre ogni 10-15000Km (stesso lato Dx Dx…)
N.B. A ogni inversione è bene fare l’equilibratura.


SOSTITUZIONE PNEUMATICI

- quando sono sotto il limite di legge di 1,6mm
- quando sono induriti dall’ età
- quando presentano bolle dovute al danneggiamento della struttura.

CONVERGENZA PNEUMATICI
quando il veicolo “tira” o 1 volta l’anno (poi dipende dai km percorsi, la qualità delle strade…)

-

CAMBIO OLIO E FILTRO
30.000 Diesel di ultima generazione
15.000 e a benzina
10.000 le auto datate
In ogni caso, almeno una volta ogni 2 anni. Io personalmente lo compro in offerta al supermercato e lo porto al meccanico. Prendere l’olio della casa consigliato per il vostro modello.

-

CINGHIA DI DISTRIBUZIONE
Se si rompe vi costerà un capitale mettre a posto il motore! Per i km, guardate il libretto di manutenzione. La cinghia ha una scadenza kilometrica e temporale (Es. Ogni 80.000/120.000 km o ogni 5 anni)….e vanno cambiati anche tutti i cuscinetti e le cinghie dei servizi.

-

PASTIGLIE FRENI
Dipende dallo stile e tipo di guida. Un uso medio, 25 o 30.000 Km. Se uso spesso autostrade e sono il tipo che frena poco, potrei superare i 100.000KM!
Falle visionare al meccanico perché poi si rischia di rigare i dischi (che poi devono essere sostituiti anche quelli) con un danno molto maggiore.

-

FILTRO BENZINA
150.000 – 200.000 se a benzina e degli ultimi anni
80.000 – 100.000 se a gasolio e degli ultimi anni
10.000 – 20.000 km per auto datate, dipende dall’utilizzo che ne fate, se intensivo o regolare. In ogni caso, guardare il proprio libretto Uso e Manutenzione.  Sostituire anche se: quando parte a freddo non vi convince, ci sono strattoni e perdita di colpi in accelerazione a basso regime.

-

CANDELE – Come da libretto USO e M.
Esempio Ogni 60.000 Km o 6 anni.
Alcune case usano quelle al platino, e possono arrivare a 120.000 Km, dipende quindi dall’auto e dalle candele. Se sono da cambiare se ne accorge l’elettrauto, ma anche voi:
ES. se non parte al primo colpo, non ha un minimo regolare….

Nessun articolo correlato.

Scrivi un commento per favore




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro