Borsa Milano – Borsa di milano in tempo reale – Elenco siti Real Time aggiornamenti e variazioni


  • Condividi
  • Condividi



Borsa Milano – Borsa di milano in tempo reale – Elenco siti Real Time aggiornamenti e variazioni

.

.

I siti della della Borsa di Milano aggiornati in tempo reale

- www.milanofinanza.it

- www.ilsole24ore.com

- www.borsaitaliana.it

-www.borse.it/

-www.borsaitalianaintemporeale.com

- it.finance.yahoo.com

- finanza.repubblica.it

-www.borsainside.com

- http://www.milanofinanza.it

.

.

Per quale motivo un azienda dovrebbe quotarsi in borsa

Il processo di quotazione all’interno della Borsa di Milano rappresenta una scelta fondamentale che rappresenta una tattica di gestione che può essere determinante dell’azienda.

Questa decisione deve essere presa facendo oculate scelte amministrativa.

Gli obiettivi che la società può raggiungere diventando una società quotata in borsa sono:

-possibilità di variegare le sorgenti economiche.

- possibilità di rendere più forte la vostra leadership aziendale.

- aumentare il grado di stabilità dell’azienda,

- migliorare il livello di interfaccia tra clienti o fornitori

- avere una corretta valutazione all’interno del mercato.

- garantire la trasparenza dei propri obiettivi, e dare visibilità agli obiettivi raggiunti dall’azienda

- avere accesso a forme di agevolazione fiscali che aiuteranno l’azienda.

Essere quotati in borsa tuttavia consegue nel rispetto di alcune regole, ed obbliga l’azienda a sottostare a determinati obblighi, otre a situazione pericolose che potrebbero colpire la stessa azienda

- le variazione dei titoli in base alle condizioni del mercato della Borsa di Milano

- possibilità di perdere il controllo

- requisiti di trasparenza delle operazioni e dei risultati.

- numerosi costi e commissioni da effettuare.

.

.

Vediamo quali sono gli elementi soggetti alla contrattazione all’interno Borsa di Milano

Le azioni

Gli elementi definiti come azioni rappresentano l’unita di misura che regolamenta questo tipo di mercato,
ma anche congiunto di diritti e doveri, che appartengono nel momento in cui si decide di diventare soci, in quanto in pratica le azioni sono la vera e propria quota di partecipazione di un’azienda e dunque i livello di possesso dell’azienda stessa.

Una società può emettere le seguenti azioni

- ordinarie: L’azione ordinario è un tipo di azione che rappresenta un diritto alla partecipazione alla vita della società stessa.
Le azioni sono semplici dei titoli che vengono attribuiti all’azionista e gli conferiscono i seguenti voti:

* diritto di voto

* diritto di accesso al dividendo

* diritto di azione

* diritto di recesso

* diritto di richiedere convocazione all’assemblea

Mentre gli obblighi che deve rispettare un’azionista sono principalmente due, ovvero l’impossibilità di accedere al voto nel momento in cui esiste per egli un conflitto di interessi.

L’altro obbligo a cui l’azionista deve sottostare è quello di versare nel caso di aumento di capitale, il controvalore delle azioni.

- Privilegiate: il privilegio dell’acquisto di queste azioni è legato alla ripartizione degli utili e alla suddivisione della quota capitale, nel momento in cui lo società decide di sciogliersi, nonché il possedimento di vantaggi al momento della redistribuzione dell’utile.

Di contro non si potrà avere accesso alle assemblee ordinarie, ma solo ed esclusivamente le assemblee straordinarie
di risparmio: questo tipo di azioni vengono emesse solo dalle società quotate in borsa, ma non permettono di avere accesso attivo alla società, ma danno diritto all’acquisizione di una quota di dividendi.

.

.

Le obbligazioni

Le obbligazioni rappresentano una forma di debito nei confronti dello Stato o delle banche o altro ancora, incorporano cioè dei diritti di restituzione di una quota nominale aggiunti agli interessi dell’importo ricevuto a debito.

.

.

Gli elementi che caratterizzano la Borsa di Milano

Un elemento fondamentale del mercato è l’indice di Borsa, il quale ha il compito di esprimere l’andamento delle azioni del mercato.

La Borsa Italiana esprime quotidianamente i successivi indici del Mercato Telematico Azionario:

- MIB settoriali: è composto da 23 indici che hanno il compito di esprimere l’andamento dei vari settori che appartengono al Listino ufficiale. Questi indici vengono rilevati quotidianamente al termine della seduta, attraverso i prezzi ufficiali.

-MIB RNC: questo indice indica le azioni di risparmio che non hanno la possibilità di essere convertite, e vengono calcolati quotidianamente utilizzando il prezzo ufficiale.

- MIBTEL: l’indiceMIBTEL tiene in considerazione tutte quelle azioni le quali hanno una quotazione all’interno della Borsa di Milano, conteggiato quotidianamente e soggetto a negoziazione continua.

- MIB30: questo indice è un elaborato dedotto da un insieme di 30 titoli tra i più indicizzazione del listino.

Questo indice viene conteggiato giorno per giorno durante la negoziazione continua, elaborazione che avvengono minuto per minuto.

- MIDEX rappresenta l’andamento sintetico delle azioni composto dei 25 titoli conseguenti agli indici MIB30, ovviamente calcolati relativamente agli scambi che avvengono sul listino.

Questo indice viene calcolati ogni giorno nel momento di negoziazione continua.

.

.

Che cos’è la Borsa di Milano

La borsa di Milano è un organizzazione finanziaria in cui avvengono delle negoziazioni di determinati elementi di valore mobiliari, dunque strumenti che vengono identificati attraverso le quote capitali ovvero le azioni, e i valore di debito definite obbligazioni.
La borsa di Milano rappresenta la Borsa Italiana che è diventata privata nel 1988.

.

.

Quali sono i compiti della Borsa di Milano

Il ruolo della Borsa di Milano è quello di organizzare e gestire i mercati del suolo nazionale. I compiti della borsa italiana nello specifico sono di gestire e regolamentare l’andamento dei mercati, ed organizzare tutti i requisiti per avere permanenza in questo tipo di mercato.

.

.

In che modo avviene la contrattazione

La contrattazione dei titoli finanziari

Le azioni e le obbligazioni sono convertibile ed hanno un determinato valore economico all’interno del mercato economico, e dunque possono essere contrattati attraverso la Borsa Valori.

La borsa valori è un sistema telematico il quale è composto da un insieme di calcolatori che hanno il compito di amministrare le fusione tra domanda e offerta.

.

.

Lo scambio dei titoli

Vediamo ora più nel dettaglio le singole fasi di negoziazione:

- pre – apertura: fase in cui viene calcolato ed aggiornato, in tempo reale, il prezzo di apertura di un titolo

- validazione: fase in cui nel caso che il prezzo di apertura viene giudicato valido, e dunque si da inizio alla contrattazione

- apertura: fase in cui terminano le contrattazioni relative al prezzo di apertura.

- negoziazione continua: la vera e propria fase di compravendita, periodo di tempo in cui avviene la contrattazione con l’inserimento progressivo di nuove proposte.

- liquidazione contrattati: fase di liquidazione dei contratti che avviene il terzo giorno dell’apertura della Borsa, dal giorno in cui vengono stipulati tra le parti interessate.

.

.

La Consob

La CONSOB ha il compito di vigilare sui mercati e su tutti gli enti che appartengono a questo sistema, in modo tale da poter garantire ovunque la trasparenza, dell’operate fra gli elementi che appartengono alla borsa, e nell’azione delle contrattazioni all’interno del mercato.

Per assolvere i suoi compiti la CONSOB ha la possibilità di attuare sanzioni a chi non rispetta le regole che vigono all’interno della Borsa, in modo tale da poter esercitare il suo potere.

Scrivi un commento per favore




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro