Guadagnare col trading online – Guida trading online


  • Condividi
  • Condividi

Il trading online, o TOL, è essenzialmente un modo di interagire con la transazioni della borsa direttamente da casa nostra. Il trading online è uno strumento piuttosto giovane in Italia, arrivato circa una decina di anni. Ma cosa significa esattamente fare trading online? Il trading fa riferimento a quello che una volta si chiamava giocare in borsa e cioè acquistare e vendere i vari strumenti finanziari presenti sul mercato come azioni, futures, obbligazioni, bot e via dicendo.

Il TOL è uno strumento che permette in maniera economica di investire i propri soldi in borsa, i tassi di interesse e le commissioni infatti sono relativamente basse e internet offre moltissimi strumenti per l’investitore per fare scelte consapevoli, grazie all’accesso a informazioni in tempo reale.

COME SI COMINCIA A FARE TRADING ONLINE?

Se si è completamente neofiti puó essere utile fare un pó di pratica con un conto simulato che vi permetterà di capire meccanismi relative a questo mondo. E’ vivamente consigliato utilizzare un demo che utilizzerà soldi virtuali e ci permetterà di fare un pó di pratica prima di lanciarci sul mercato vero. Questi software gratuiti hanno solitamente delle piattaforme complete molto avanzate e del tutto uguali ai veri conti di trading, ma senza spendere neanche un centesimo.

Sul sito di http://www.igmarkets.it/ troverete il demo gratuito in cui potrete cominciare a fare il vostro training per diventare degli ottimi traders.  

SCEGLIERE LA PIATTAFORMA

Dopo aver fatto un pó di pratica quando ci sentiamo pronti possiamo iniziare a investire realmente. Il trading online di per sé è abbastanza intuitivo e le piattaforme di trading offrono informazioni complete per poter investire.

Il primo passo è quindi scegliere uno dei brokers presenti sul mercato di internet, queste piattaforme vengono create dai brokers che sono degli intermediari finanaziari che essenzialmente eseguono ció che l’investitore vuole che facciano.

La piattaforma di trading online è un software che è collegato a un conto corrente bancario. In molti casi le piattaforme sono dei software oppure sono semplicemente delle pagina caricabili online

Per utilizzare queste piattaforme è necessario registrarsi al sito stesso. Dobbiamo poi decidere che cosa acquistare e che cosa vendere, su quale mercato focalizzarci, possiamo scegliere tra azioni, valute, obbligazioni, ma anche materie prime come l’oro, l’argento o lo zucchero. Alcune piattaforme offrono tutte le opzioni, altri ne hanno solo alcune, per cui studiamo un pó le piattaforme e decidiamo su cosa vogliamo concentrarci e poi possiamo buttarci.
PRINCIPALI PIATTAFORME DI TRADING:

Vediamo una lista delle principali piattaforme di trading in Italia:

http://www.etoro.it/ è considerato uno dei migliori broker del trading online. Innanzitutto possiede una versione demo da scaricare gratuitamente che ti permetterà di praticare con 8.000 euro di denaro virtuale. Come abbiamo già detto pratica per qualche tempo, affinchè tu possa prenderci un pó la mano. Quando ti sentirai pronto per investire realmente potrai aprire un conto reale. Etoro permette di cominciare anche con cifre piccolissime, il minimo è infatti di 50 euro. La piattaforma è davvero semplice per cui perfetta anche per chi è alle primissime armi con il mondo dell’online trading.

http://www.saxobank.com/ è molto buono, e offre sempre qualche offerta come 50 o 100 euro di bonus,o 200 euro di bonus se fai registrare un tuo amico. Ci sono 4 diverse piattaforme in SaxoBank, una basata su browser, un’atra scaricabile, una versione compatta e una versione per i telefonini. SaxoBank è una piattaforma davvero completa che permette di negoziare tutti i prodotti finanziari, dale valute, alle azioni, dai futures alle opzioni. Inoltre offre un servizio di gestione professionale per la gestione del tuo portafoglio e dei tuoi fondi.

http://www.plus500.it/ , è una valida alternativa ai broker citati precedentemente. Il mimimo che si puó investire è di 100 euro, e a seconda di quanto si investe Plus500 offre vari bonus iniziali. Plus500 offre anche un’app da scaricare sul proprio telefonino per essere sempre informati su quello che sta succedendo.

TERMINI COMUNI DI TRADING ONLINE

Vediamo brevemente alcune delle definizioni comuni nel trading online:

Ordine di Stop Loss, tramite le piattaforme online possiamo indicare il limite massimo di perdita accettabile nella chisura di un’operazione. Questo strumnento ci permette da avere gravi perdite di capitale.

Vendita allo scoperto: il trader essenzialmente prende in prestito il titolo dal broker e lo vende. In un secondo momento lo dovrà riacquistare e restituire il titolo al broker.  

Acquisti con margine: essenzialmente si impegna soltanto una parte dell’importo dell’acquisto.

ASK: Il prezzo al quale un operatore è disposto a vendere una certa quantità di titoli

BID: il prezzo al quale un operatore è disposta a comprare una certa quantità di titoli

SPREAD: Lo spread è la differenza tra il prezzo di vendita e il prezzo di acquisto, quindi la differenza tra bid e ask. Se la differenza tra i 2 valori è alta sarà più difficile guadagnare.

TASSO DI CAMBIO: Il tasso di cambio rappresenta la differenza tra il valore delle varie valute.

Le piattaforme di trading online permettono di visualizzare i grafici durante il giorno e gli storici di indici e titoli. Le piattaforme sono in continuo aggiornamento per fornire il tempo reale della situazione.  Inoltre grazie al nostro conto online possiamo entrare sul nostro account in qualsiasi momento, anche quando la borsa ha chiuso i battenti per la giornata.

APERTURA DEL CONTO

Dopo aver scelto la piattaforma più adatta alle nostre esigenze finanziarie dobbiamo aprire un conto nel quale dobbiamo depositare la cifra con cui vogliamo iniziare. La cifra minima puó essere anche di 50 euro. L’apertura del conto puó essere fatta presso qualsiasi banca, che ci fornirà un account online per visualizzare saldo, movimenti e patrimonio.

Ogni banca stabilisce in maniera personale i costi di apertura e gestione del conto. Dopo aver aperto il nostro conto e aver ottenuto il nostro account online possiamo buttarci nel vero e proprio trading online acquistando e vendono strumenti finanziari, materie prime, e via dicendo.

CONCLUSIONI

Guadagnare con il forex è sicuramente possibile, ma non è possibile inventarsi traders, bisogna metterci un pó d’impegno, e studio possibilmente perchè è estremamente facile perdere denaro e continuare a investire e continuare a perdere. Il consiglio che vogliamo dare è di leggere i manuali e le guide presenti sui siti delle piattaforme, ma ci sono anche moltissimi libri a disposizione a riguardo. E soprattutto un pizzico di prudenza, se siamo alle prime armi investiamo piccole cifre intanto che diventiamo più esperti con la piattaforma e acquisiamo un pó di tecnica e un pó di esperienza.

Come dicevamo all’inizio i demo gratuiti sono un ottimo strumento di apprendimento. Soprattutto perchè questo è un momento molto particolare dei mercati economici, i mercati sono piuttosto instabili e sono estremamente volatili per via della crisi economica che ha investito tutto il mondo. Per cui è possibile guadagnare molto se si è capaci di sfruttare questo momento, ma è anche possibile perdere molto.

Scrivi un commento per favore




























  • RISPARMIARE OVUNQUE
    COMPRARE ONLINE
    • -Quali Siti
    • -Consigli
    • -Mutui
    • -Finanziamenti
  • RIDURRE LE BOLLETTE
  • AUTO & DINTORNI
  • DETERSIVI FAI DA TE
    - Lavastoviglie - Piatti
    - Pavimenti - Sanitari
    - Lavatrici - Acciaio
    - Marmo & Parquet - Vetro