Visitare San Marino

Antica Repubblica, tra le più antiche d’Europa, San Marino ha la particolarità di essere collocata in piena Italia pur non facendone parte, uno Stato nello Stato in cui l’Italia, da qualunque punto cardinale si guardi, è l’unico Paese confinante. Facile e veloce visitare San Marino, inteso come Capoluogo e Capitale mentre altri piccoli centri compongono l’intero Stato.

Dove si trova San Marino

La Repubblica di San Marino si trova tra la Romagna e le Marche, un territorio montuoso, per lo più collinare a dire il vero, alle spalle di Rimini, a pochi chilometri dal capoluogo della Romagna più vacanziera e balneare.

San Marino, nonostante le piccole dimensioni, è Stato Estero a tutti gli effetti, riconosciuto internazionalmente e rappresentato anche all’ONU. Secondo molti esperti è la Repubblica più antica del mondo.

Come arrivare a San Marino

Si arriva all’aeroporto di Rimini da dove, raggiunto il centro del Capoluogo Romagnolo, con un autobus si arriva in breve tempo al Piazzale Nazioni Unite che è alle porte della Capitale, San Marino.

Da questo piazzale si raggiunge a piedi o con una breve tratto di funivia il centro della città. allo stesso modo, percorrendo in auto l’Autostrada Bologna-Ancona e uscendo a Rimini, in pochi chilometri si raggiunge lo stesso piazzale servito dagli Autobus.

L’origine di San Marino

L’origine della città di San Marino viene fatta risalire ad un fatto a metà tra certezza storica e leggenda: Pare che sia stata fondata da un tagliapietre dalmata, Marino, fuggito dalle persecuzioni contro i cristiani ad opera dell’Imperatore Romano Diocleziano, nel 275 d.C.

Giunto sul Monte Titano che oggi domina San Marino, stabilì una comunità che si ingrandì man mano fino a divenire un villaggio che fu il centro di aggregazione intorno a cui nel medioevo sorse la città vera e propria, come oggi si può ammirare.

San Marino è Comune dal XIII secolo assumendo da quel momento San Marino, con una sua piena autonomia in forma di Repubblica che tutt’ora è viva ed esistente a tutti gli effetti.

San Marino ha un suo governo legittimamente eletto, un suo esercito. un suo ordinamento legale e fiscale, è uno Stato in tutto e per tutto anche se la lingua ufficiale è l’italiano e la moneta legale l’Euro.

Cosa vedere a San Marino

La Repubblica di San Marino è costituita da diversi piccoli Centri sparsi sulle alture che costituiscono lo Stato ma certamente l’attrazione principale è la Capitale San Marino.

Questa città ha saputo mantenere pienamente il suo aspetto medievale, per cui una sua visita rappresenta un tuffo nel passato, un ambiente romantico, castelli ricchi di storia, monumenti e musei ma anche piazze tutte da visitare.

Il Palazzo della Repubblica

Oggi e da sempre è la sede del Parlamento di San Marino, nel pieno centro storico della città, in Piazza della Libertà. Il palazzo è costruito interamente in pietra arenaria estratta dal Monte titano. Al suo interno sono da ammirare gli Stemmi, iscrizioni, fregi e busti di personaggi locali che raccontano la storia di questa antica Repubblica.

Visitabili, quando non occupate dall’assemblea parlamentare, l’Aula del Consiglio dove i 60 parlamentari gestiscono il potere dello Stato. La Torre Campanaria che si trova a lato del Palazzo ospita le immagini di Sant’Agata e di San Marino, i due Santi della Repubblica.

Fuori dal Palazzo, nella Piazza Della Libertà, si trova la statua dedicata alla Libertà, in marmo di Carrara.

Il Museo della Tortura

Nel Medioevo non si esitava un istante a praticare terribili torture per estorcere confessioni, anche false pur di mettere fine alle torture. Il museo della tortura di San Marino è ritenuto uno dei più macabri ed inquietanti del mondo.

Tre piani in cui con una scala a chiocciola si accede a vari ambienti in cui sono visibili in terribili strumenti di tortura di allora. Oltre 100 terribili strumenti di Tortura parlano di un’epoca agghiacciante, testimoniano la crudeltà di cui l’uomo è capace.

Le Tre Torri

Sono il simbolo della Città di San Marino e interessanti da visitare, almeno le prime due perché la terza, più piccola, è interdetta alle visite. La più grande la Torre Guaita, risale al XI secolo ed ospita al suo interno una chiesetta e le carceri, una sorta di Castello più che una Torre.

La Torre Cesta è nel punto più alto del Monte Titano e ospita il Museo delle Armi, oltre 700 esemplari di armi antiche.

Altro è da visitare a San Marino ma lasciamo ad una tua visita sul posto il piacere della scoperta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *